Numero 4 -


Crediti delle procedure concorsuali, l'utilizzo da parte del curatore

Sulla controversa questione relativa alla circolazione dei crediti nelle procedure concorsuali sono recentemente intervenute le Sezioni Unite della Suprema Corte. Il principio affermato è rilevante: la cessione del credito di imposta Ires/Irpef in seno alla procedura fallimentare non richiede la presentazione della dichiarazione dei redditi da parte del curatore (sentenza 2608 del 21 febbraio). Quello che importa – afferma il Supremo Consesso – è che il credito sia certo; e il credito diventa certo quando si verifica la chiusura delle operazioni di liquidazione Permangono le...

di Fausta Brighenti

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader