Numero 10 -


Trust liberali, la rilevanza delle attribuzioni ai beneficiari nell'imposta sulle donazioni

Il consolidamento dell’interpretazione giurisprudenziale, risultante oramai da molteplici sentenze della Corte di Cassazione, secondo la quale l’atto istitutivo del trust ed i successivi atti di dotazione patrimoniale dello stesso non hanno rilevanza fiscale ai fini dell’imposta sulle successioni e donazioni e dell’imposta ipotecaria e catastale, pone il problema di individuare quando i presupposti impositivi di tali norme si realizzano. Scarni, ad oggi, sono i contributi in dottrina e a tal fine non sono risolutivi i seppur numerosi pronunciamenti della Suprema Corte.

di Andrea Vasapolli e Carlotta Valas

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader