Numero 5 -


Il regime Iva dei contributi pubblici, imponibili solo con prestazione sottostante

L’agenzia delle Entrate si è recentemente occupata del regime Iva dei contributi pubblici. Anche quest’ultimo intervento, come i precedenti, non deriva da una modifica della norma di riferimento, bensì solo dalla necessità di qualificare il rapporto giuridico sottostante tutt’altro che pacifico. Si tratta, infatti, di una situazione alquanto controversa che ha sviluppato numerosi contenziosi tutt’ora pendenti. A tal fine, occorre verificare se l’erogazione del denaro avvenga o meno in forza di uno scambio di prestazioni sinallagmatiche.

di Laura Ambrosi e Massimo Baglioni

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader