Numero 12 -


Omesso versamento Iva: istruzioni su rischi e rimedi

La scadenza dell'acconto Iva di fine anno segna la data di consumazione del reato di omesso versamento dell'Iva dovuta per l'anno precedente. Pertanto, in assenza dei pagamenti dovuti, si realizzarà il delitto relativo al periodo di imposta 2018. Secondo la Suprema Corte nel debito rilevante ai fini del reato va considerata solo l'imposta dichiarata e non versata senza gli interessi trimestrali eventualmente dovuti. Va da sé che con l'approssimarsi della scadenza del 27 dicembre è conveniente effettuare una valutazione circa i possibili rischi e gli eventuali rimedi per evitare la suddetta...

di Laura Ambrosi

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader