Numero 5 -


Società tra professionisti: per il Mise è l'unica forma per gli iscritti agli Ordini

La possibilità di esercitare attività professionali regolamentate nel sistema ordinistico, già ammessa in via residuale per talune attività, è stata sdoganata dalla legge 183/2011, che ha legittimato la costituzione di “società tra professionisti”, le quali non costituiscono un genere autonomo con causa propria, ma appartengono alle società tipiche (società lucrative - società di persone e società di capitali - e società cooperative) e sono quindi soggette integralmente alla disciplina legale del modello societario prescelto. Con una nota dello scorso dicembre 2016 il Mise ha...

di Angelo Busani e Elisabetta Smaniotto

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader