Numero 10 -


Diritti “particolari” per premiare le qualità del socio di Srl

La riforma del diritto societario ha ammesso la possibilità di modellare lo statuto di società a responsabilità limitata facendo ricorso alle regole proprie delle società di persone o a quelle delle società di capitali (società per azioni). Al fine di personalizzare la partecipazione sociale, elevando la figura del socio, nello statuto sociale possono quindi essere previsti «particolari diritti», ovvero, privilegi di natura amministrativa o patrimoniale, attribuiti al singolo socio, per premiarlo in ragione di particolari qualità personali o capacità e per favorirlo rispetto agli...

di Angelo Busani e Elisabetta Smaniotto

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader