Numero 3 -


La riforma del diritto societario rafforza l’ammissibilità della persona giuridica come amministratrice di società

Il tema dell’assunzione della carica di amministratore di società da parte di una persona giudica è stato oggetto di orientamenti dottrinali e giurisprudenziali contrastanti. Attualmente, la tesi prevalente è a favore dell’ammissibilità della persona giuridica amministratrice, soprattutto dopo la riforma del diritto societario che, pur non contemplando espressamente l’ipotesi, offre la possibilità di trarre diversi argomenti di rafforzamento. Di modo che la reiterazione, nel vigore del nuovo ordinamento societario, della tesi che non ammette la nomina di un amministratore...

di Angelo Busani e Elisabetta Smaniotto

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader