Numero 7 -


Rimborso Iva da parte degli Stati membri, resta determinante la neutralità dell'imposta

Il tema dei rimborsi dei crediti vantati nei confronti dell’erario, soprattutto per quel che concerne l’eccedenza Iva detraibile dei soggetti passivi, costituisce ancora oggi oggetto di numerosi riflessioni e dibattiti. Destinata a far sorgere ulteriori riflessioni nel sistema di diritto interno nazionale sulle modalità, oneri e requisiti richiesti per l’esecuzione dei rimborsi Iva, la sentenza della Corte di giustizia C-446/18 del 14 maggio 2020 analizza i limiti per il divieto del rimborso dell’Iva da parte degli Stati membri, introducendo concetti interessanti che...

di Benedetto Santacroce e Lorenzo Lodoli

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader