Numero 7 -


Non punibilità per tenuità del fatto: richiesta da valutare nel giudizio in corso

Il nostro ordinamento prevede la possibilità di non applicare alcuna pena nei casi di commissione di delitti ritenuti lievi, i quali cioè non abbiano causato rilevanti conseguenze dannose. Si tratta di una speciale causa di non punibilità per particolare tenuità del fatto, mutuata dalla legislazione che regolava già i procedimenti per i minori e del giudice di pace penale. Detto istituto deve ritenersi applicabile a tutti i reati, compresi quindi quelli tributari. Finalizzato a deflazionare i giudizi, generalmente viene invocato dalla difesa dell’imputato, ma può essere comunque...

di Laura Ambrosi e Stefano Sereni

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader