Numero 4 -


Disponibilità nei paradisi fiscali: l'irretroattiva presunzione cerca condivisione

La giurisprudenza di legittimità si è finalmente pronunciata sulla decorrenza della presunzione introdotta nel 2009 secondo la quale le disponibilità estere non dichiarate costituiscono redditi sottratti a tassazione in Italia. La Suprema Corte ha escluso che la norma possa essere applicata per periodi antecedenti il 2010, ma l’agenzia delle Entrate prosegue nei contenziosi forte di un’unica isolata pronuncia. Si tratta tuttavia di una causa di nullità che deve essere eccepita nel primo atto introduttivo del giudizio con la conseguenza che in assenza di tale eccezione, l...

di Laura Ambrosi e Orlando Lamonica

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader