Numero 7-8 -


L'emendabilità della dichiarazione a favore tra procedimento amministrativo e processo tributario

Il Dl 193/2016 ha equiparato i termini per la presentazione della dichiarazione integrativa “a favore” a quelli per la rettifica “a sfavore”. Il decreto, inoltre, ha introdotto la possibilità per il contribuente di far valere l’errore commesso a proprio svantaggio anche “in sede di accertamento” e ha confermato l’orientamento giurisprudenziale che ammetteva la correzione degli errori dichiarativi in sede di impugnazione di un atto impositivo. L’intervento del legislatore, nel complesso apprezzabile, solleva, in alcune limitate ipotesi,...

di Marco Fasola

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader