Numero 6 -


Curatela fallimentare: giudici divisi sull'avviso di accertamento prematuro

La recente sentenza 8892 dello scorso 11 aprile della Corte di Cassazione offre l’occasione per trattare della dibattuta questione dell’avviso di accertamento prematuro emesso nei confronti di una curatela fallimentare. La Corte costituzionale aveva tuttavia già dichiarato l’inammissibilità della questione osservando che l’avviso di accertamento ante tempum è nullo se non motiva in ordine alla “particolare e motivata urgenza”. La Cassazione ora, contrariamente al giudice delle leggi, si focalizza sulla prova a posteriori: se il contribuente si lamenta...

di Fausta Brighenti

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Scopri subito le offerte a te riservate

Acquista

Sei già in possesso di username e password?

loader