Numero 4 -


Finanziamenti soci: regime fiscale differenziato per i tassi non di mercato

Il comma 4-bis dell'articolo 5 del decreto 8 giugno 2011 prevede che, nel caso in cui il finanziamento ad un tasso significativamente inferiore a quello di mercato sia stato erogato da un socio legato alla società finanziata da un rapporto di controllo ex articolo 2359 del Codice civile, ai fini fiscali prevalgono gli aspetti giuridici rispetto a quelli sostanziali sulla base dei quali l'operazione è stata contabilizzata. Ne consegue che tali finanziamenti sono sottosposti ad un regime fiscale differenziato a seconda che tra soggetto finanziante e soggetto finanziato sussista, o meno, un...

di Andrea Vasapolli

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader