Numero 2 -


Rol: giro di vite della legge di Bilancio sugli interessi passivi delle partecipate estere

La legge 27 dicembre 2017, n. 205, ("legge di Bilancio 2018") interviene sul trattamento fiscale degli interessi passivi per i soggetti Ires che detengono partecipazioni in società estere, limitandone la deducibilità. Viene, infatti, eliminata, con l’abrogazione dell’ultimo periodo del comma 2 dell’articolo 96 del Tuir, la possibilità di includere nella base di calcolo del risultato operativo lordo, ai fini della determinazione della quota di interessi passivi ammessi in deduzione dal reddito imponibile, i dividendi percepiti a fronte di partecipazioni detenute in società...

di Sofia Di Cave

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader