Numero 1 -


Note di variazione e procedure concorsuali: incompatibilità europea e necessità di scelte normative nazionali

La normativa interna di uno Stato membro dell’Unione non può escludere il diritto alla riduzione della base imponibile Iva in caso di mancato pagamento totale o parziale del corrispettivo. È comunque ammessa la facoltà di derogare alla rettifica, ma non può estendersi al di là dell’incertezza circa la definitività del mancato pagamento, incertezza che dovrebbe piuttosto coincidere con la probabilità ragionevole che il debito non sia più saldato. In ogni caso è incompatibile con la direttiva Iva una norma che subordina il recupero dell’imposta all’infruttuosità di una...

di Benedetto Santacroce e Anna Abagnale

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Scopri subito le offerte a te riservate

Acquista

Sei già in possesso di username e password?

loader