Numero 12 -


Il beneficiario effettivo al vaglio della recente giurisprudenza interna e comunitaria

Clausola con finalità antiabuso, il "beneficiario effettivo" mira a contrastare il c.d. treaty shopping , la selezione abusiva dei trattati per ottenere le diposizioni pattizie più favorevoli con l'interposizione di un soggetto terzo fra destinatario finale del reddito ed il suo debitore. Sia per l'Amministrazione finanziaria che per i giudici di legittimità il beneficiario effettivo - nozione non richiamata nella direttiva "madre figlia" - va identificato nel soggetto presso cui è la disponibilità effettiva, economica e giuridica, dei proventi percepiti. Su tale aspetto, una recente...

di Giacomo Albano

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader