Numero 7-8 -


Note di variazione e procedure concorsuali: confermati i dubbi sulla compatibilità con il diritto Ue

La rettifica dell’Iva in caso di mancato pagamento dell’imposta da parte del cessionario deve poter essere esperita in tempi certi e senza pregiudizio del principio di neutralità fissato dalla direttiva 2006/112/Ce. L’attuale formulazione dell’articolo 26 del Dpr 633/1972, che consente tale rettifica solo al termine di una procedura concorsuale, presenta evidenti elementi di non conformità rispetto alla normativa unionale. Circa la sua legittimità è chiamata a pronunciarsi la Corte di giustizia nella causa C-246/16. La questione pregiudiziale sollevata dalla...

di Benedetto Santacroce e Anna Abagnale

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Scopri subito le offerte a te riservate

Acquista

Sei già in possesso di username e password?

loader