Numero 3 -


"Ne bis in idem": al giudice comunitario l'ultima parola sul doppio binario

La Corte costituzionale e la Corte di Cassazione, sulla scorta di importanti pronunce della Corte europea dei Diritti dell’Uomo e della Corte di giustizia, hanno di recente affrontato questioni legate alla compatibilità del principio del c.d. “ ne bis in idem ”  con il nostro sistema di repressione degli illeciti fiscali, che, come noto, prevede sia misure di natura “amministrativo-tributaria”, che consistono nell’irrogazione di sanzioni pecuniarie particolarmente afflittive, sia misure penali, detentive e patrimoniali. I principi giurisprudenziali...

di Massimo Antonini e Paolo Piantavigna

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader