Numero 1 -


Cfc rules: applicabilità anche alle controllate residenti nella Ue

Contrariamente a quanto, a volte, erroneamente ritenuto, le Controlled Foreign Companies rules possono trovare applicazione anche in caso di controllo di imprese residenti in Paesi dell’Unione europea o aderenti allo Spazio economico europeo. Questo quando i proventi di tali imprese provengono, per più del 50 per cento, da “ passive income ” o da prestazioni di servizi rese nei confronti di altre società del gruppo e sono assoggettati a tassazione effettiva inferiore a più della metà di quella a cui sarebbero stati soggetti ove residenti in Italia. Particolarmente...

di Andrea Vasapolli e Guido Vasapolli

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader