Numero 9 -


Omessa impugnazione di atti fiscali: non è responsabile verso il fallito il curatore inerte

In tema di responsabilità del curatore nei confronti del fallito in caso di notifica di un avviso di accertamento, la Corte di Cassazione, di recente, ha opportunamente affermato che l'accertamento tributario, ove inerente a crediti fiscali i cui presupposti si siano determinati prima della dichiarazione di fallimento del contribuente, deve essere notificato non solo al curatore, ma anche al contribuente, il quale non è privato, a seguito della dichiarazione di fallimento, della sua qualità di soggetto passivo del rapporto tributario. Di fatto, con questa pronuncia, la Suprema Corte...

di Fausta Brighenti

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader