Numero 6 -


Rinuncia ai crediti dei soci: nuovi limiti alla detassazione della sopravvenienza attiva

Con il decreto "internazionalizzazione” viene riformato il regime fiscale Ires delle rinunce ai crediti da parte dei soci e ciò nell'ottica di fornire una disciplina univoca (a prescindere dalla modalità con cui l'operazione viene formalmente svolta, nonché dai principi contabili utilizzati dai soggetti coinvolti) di tali operazioni. Il nuovo regime qualifica fiscalmente "apporto" la sola parte di rinuncia che corrisponde al valore fiscalmente riconosciuto del credito. Nei limiti di tale valore, infatti, il socio aumenta il costo della partecipazione e il soggetto partecipato rileva...

di Beatrice Bertoldi e Flavia Ferrante

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader