Numero 2 -


Contraddittorio preventivo: per la Cassazione l'obbligo vale solo per i tributi armonizzati

In base alla recente sentenza 24823/2015 della Corte di Cassazione a Sezioni unite non si rinviene nell'ordinamento italiano un obbligo di contraddittorio preventivo generalizzato. Se tale conclusione può essere condivisa, suscitano invece molteplici perplessità le ragioni poste a fondamento della stessa, così come non può essere approvata la presunta “settorializzazione” del principio del contraddittorio a seconda della “matrice” dei tributi (comunitari e non) oggetto di confronto preventivo. In questi termini, infatti, si viene a realizzare un'operatività del...

di Dario Deotto

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader