Numero 9 -


Le nuove norme sul fallimento tagliano i tempi della procedura

Il Dl 83/2015 ha introdotto alcune novità in materia fallimentare, tutte improntate ad accelerare la chiusura della procedura. A tal fine si inaspriscono per il curatore termini e obblighi la cui mancata osservanza viene sanzionata con la revoca dell’incarico. Inoltre, è prevista la possibilità di chiudere il fallimento anche in pendenza di controversie in cui è parte il fallimento, attribuendo ad esse un trattamento prioritario. Tuttavia, nulla si dice in merito ai tempi delle vendite immobiliari e dei rimborsi dei crediti di imposta, che spesso sono la causa principale della lunga...

di Fausta Brighenti

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader