Numero 7 -


Consolidato nazionale: opzione estesa ai soggetti non residenti senza stabile organizzazione

L'articolo 6 del "decreto internazionalizzazione" modifica la normativa in tema di consolidato fiscale nazionale, al fine di renderla conforme ai principi comunitari e segnatamente a quello della libertà di stabilimento e, in subordine, di non discriminazione. Recependo le indicazioni espresse dalla Corte di giustizia europea, la normativa è già stata modificata in Spagna, Francia e Paesi Bassi. Nel nostro Paese, le modifiche riguardano l'introduzione del c.d. consolidato fiscale orizzontale (ovvero la possibilità di opzione per il consolidato nazionale tra società sorelle che non hanno una...

di Ignazio La Candia e Roberta Pirola

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader