Numero 5-6 -


Spese di pubblicità: deducibili anche se sostenute in aree senza punti vendita

Uno dei principi cardini del reddito d’impresa è che i costi e gli oneri sono deducibili dallo stesso se ed in quanto inerenti all’esercizio dell’impresa. In proposito, sono tali anche i costi e gli oneri sostenuti in proiezione futura, senza che sia possibile un giudizio di merito ex post in base ai risultati concretamente conseguiti. Le spese pubblicitarie, in particolare, possono anche essere dirette a far conoscere beni e servizi non ancora concretamente offerti, anche in aree geografiche ove l’impresa non è ancora effettivamente presente. Le spese di...

di Guido Vasapolli e Andrea Vasapolli

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader