Numero 3 -


Iva: la Corte di giustizia europea ribadisce il principio di proporzionalità tra sanzioni e danno erariale

 L’imposta sul valore aggiunto si applica nei Paesi aderenti all’Unione europea sulla base della direttiva 2006/112/Ce e successive modificazioni. La Corte di giustizia europea ha il compito di assicurare l’applicazione uniforme delle regole da parte di ogni Stato. Si analizzano quattro recenti pronunce, che hanno visto l’Italia come controparte del contribuente e, in un caso, un soggetto di imposta italiano in lite con il fisco francese. Le controversie sono state decise non solo con l’applicazione delle disposizioni della direttiva, ma anche sulla base...

di Raffaele Rizzardi

Norme e Tributi Mese

Norme e Tributi Mese il primo periodico di approfondimento e dottrina del Gruppo 24 ORE su fisco, contabilità e diritto societario.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?

loader